Salvini brutale con Fazio “Ci ricorderemo di te…”: dopo lo sgarro, la minaccia / Guarda

Matteo Salvini furioso con Fabio Fazio reo, a suo dire, di non dare spazio e voce alla Lega alla trasmissione di Rai1 Che tempo che fa: “Ci ricorderemo di lui e della sua correttezza…”.

“Niente. Dopo aver intervistato Renzi, Berlusconi, Di Maio e Grasso, ieri è toccato a Gentiloni” scrive su Facebook il leader della Lega, “per il signor Fazio, il conduttore più pagato della storia della tivù pubblica (con soldi nostri) la Lega non esiste, e milioni di italiani che la sostengono sono cittadini di Serie B.

W la Democrazia… Ci ricorderemo di lui e della sua correttezza”.

Facebook Comments